Professionisti, più risorse per investire in tecnologia e innovazione

Professionisti, più risorse per investire in tecnologia e innovazione Aumentati da 3 a 4 milioni e 350 mila euro i contributi Por Fesr 2014-20 per i progetti Ict Da domani 12 settembre sarà possibile inviare richiesta di contributo per i progetti da realizzare nel 2018 nell’ambito del bando Por Fesr 2014-2020 (Programma operativo del Fondo […]

Ufo nei cieli negli anni ’50, la Cia ammette: “Eravamo noi”

Roma, 4 lug. (TMNews) – Gli Ufo avvistati nei cieli negli anni ’50? Non provenivano da altre galassie, bensì erano aerei spia U-2 della Cia. A rivelarlo è la stessa agenzia di intelligence americana, che in un tweet ammette di essere responsabile “dell’insolità attività nei cieli negli anni &rsquo… L’articolo Ufo nei cieli negli anni ’50, la Cia ammette: “Eravamo noi” sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Dischi di legno multimediali

QLEEK è un sistema digitale innovativo progettato da Ozenge, una start-up parigina creata dalla designer Johanna Hartzheim e da due “geni del computer” Ismail Salhi e Pierre-Rudolf Gerlach. È costituito da dischi di legno esagonali, chiamati “Tapps”, che contengono al loro interno musica, foto e filmati digitali. I dati raccolti sui dischi possono essere riprodotti sulla TV o sull’impianto stereo, grazie ad un collegamento, che si trova su una Tapp. È sufficiente collegare il QLEEK Player, anche attraverso il Bluetooth, alla TV o al sistema hi-fi e appoggiare una Tapp sull’apposito lettore, che ne riconoscerà il contenuto grazie a un chip NFC e lo riprodurrà sul supporto selezionato. Ovviamente è possibile interagire anche … L’articolo Dischi di legno multimediali sembra essere il primo su Italyan Style.

Tale e Quale Show : Wess e Dori Ghezzi – Gabriele Cirilli canta “Un corpo un’anima”

http://www.taleequaleshow.rai.it – 29 novembre 2013 – Gabriele Cirilli interpreta Wess e Dori Ghezzi e canta “Un corpo un’anima”, video: L’articolo Tale e Quale Show : Wess e Dori Ghezzi – Gabriele Cirilli canta “Un corpo un’anima” sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Le più grandi sculture di neve al mondo: ecco le foto

Le più grandi sculture di neve al mondo, ecco le foto: Harbin (Cina): Ogni anno per circa 2 settimane in Hokkaido, nel Giappone settendrionale, si svolge un festival della neve nella città di Sapporo. Si tratta di uno dei più grandi festival della neve in tutto il mondo, e ogni anno …L’articolo Le più grandi sculture di neve al mondo: ecco le foto sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Iran: terremoto a Borazjan. Nessun danno alla centrale nucleare di Bushehr

Almeno otto vittime e circa duecento feriti. È il bilancio provvisorio del terremoto che giovedì, alle 15.21 ora locale, le 13.51 ora centrale europea, ha colpito l’Iran. Le squadre di soccorso sono state inviate sul posto per cercare eventuali superstiti tra le macerie. Secondo le autorità locali almeno 250 edifici, tra abitazioni …L’articolo Iran: terremoto a Borazjan. Nessun danno alla centrale nucleare di Bushehr sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Come risparmiare soldi in 10 mosse, diffondete!

In questo periodo infinito di crisi l’unica cosa da fare è risparmiare. Su YouTube è apparso un video che in modo molto semplice “denuncia” alcune situazioni che fanno parte della vita quotidiana ma che non consideriamo come contributi ad un consumo eccessivo delle nostre risorse: Non tutti lo …L’articolo Come risparmiare soldi in 10 mosse, diffondete! sembra essere il primo su La Vita Oggi.

L’amianto diventa innocuo se messo in un forno a microonde a 1000 gradi centigradi

Abbiamo sviluppato – racconta Ryszard Parosa, presidente del Supervising Board di ATON-HT SA -una nuova tecnologia per trattare l’amianto e, in generale, materiali che contengono amianto”. La ricetta dell’azienda sembra sorprendentemente semplice: mettere l’amianto in un microonde a mille gradi centigradi. Una volta ‘cotto’, il …L’articolo L’amianto diventa innocuo se messo in un forno a microonde a 1000 gradi centigradi sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Luoghi sicuri per le donne Africane: il design aiuta

Luoghi sicuri per le donne Africane: il design aiuta Luoghi sicuri per le donne Africane: il design aiuta Scritto da Lucia Terenziani Martedì 26 Novembre 2013 07:27 Share A Città del Capo l’associazione “Rock Girl”, che prende il nome dallo slogan della Lega delle donne dell’African National Women Congress “se colpisci una donna, colpisci una roccia” diffuso negli anni dell’apartheid, ha promosso una serie di progetti per la promozione sociale femminile nella comunità. La fondatrice India Baird, avvocato che si batte da anni per i diritti umani, ha deciso di realizzare luoghi protetti per le donne installando delle panchine di design negli spazi pubblici, ispirandosi ad un gruppo di sei studentesse di Manenberg che si sono create uno spazio in cui essere sicure presso la propria scuola. Architettura per le donne: il centro culturale Casa de la Mujer per rifugiate Saharawi Immagini socialmente utili in pixel composte dalle tegole in laterizio L’iniziativa dal design caratteristico che offre un approdo reale e simbolico per chi è in difficoltà, rende visibile il problema della violenza e identifica un porto sicuro per le donne africane vittime di aggressione.Ad ogni panchina è associato un numero verde che la collega ad un centro di sostegno antiviolenza. Per ogni postazione situata in un’area urbana ne è stata posizionata una “gemella” all’interno di scuole, centro sociali o altri posti pubblici in una zona degradata della città.Dopo la prima installazione, inaugurata a metà del 2011 su progetto di Tim Lewis e decorazioni del mosaicista locale Lovell Friedman e collocata nel Town International Convention Center di Città del Capo, Rock Girl ha coinvolto artisti e designer per creare altre sedute che sono diventate un esempio di arte pubblica in giro per la città. Questo semplice intervento ha ispirato Paul du Toit, Laurie van Heerden, Aidan Hart, Boyd Ferguson,Tracy Lynch, Mokena Makeka e tanti altri creativi pronti a mettersi in gioco in questa sfida progettuale dando vita a circa 17 “postazioni sicure” dislocate in vari punti di Città del Capo. Grazie a queste installazioni di arte pubblica, le panchine hanno trasformato luoghi vulnerabili e pericolosi in punti di interesse ben visibili al pubblico e sono state capaci di riaffermare l’importanza di una continua sensibilizzazione in favore delle donne vittime di violenza. Le panchine si sono diffuse a macchia d’olio in tutto il Sudafrica. Subito dopo l’inaugurazione di questi spazi temporanei, “Rock Girl” ha annunciato che l’iniziativa è stata selezionata come progetto riconosciuto al World Design Capital che sarà organizzato a Città del Capo nel 2014. Leggi anche: Pensiline del bus firmate da celebri architetti nel paesino austriaco di 1000 abitanti A Krumbach, un paesino austriaco di 1000 anime, è stato indetto un concorso di architettura che ha messo in competizione sette studi internazion Il design delle nuove sedute in legno per la stazione centrale di Stoccolma La stazione centrale di Stoccolma è stata coinvolta in un interessante progetto per il cambiamento a favore dell’ambiente: le sedute dell’at 1500 tazzine da caffè per un tunnel urbano a Città del Messico A Città del Messico è stato realizzato recentemente un esempio di pubblic art. Si tratta di  un’installazione voluta dalla Nescafè, famosa Design per colonie feline. Progetti per il decoro urbano che piacciono anche ai mici L’idea di risolvere la questione delle colonie feline nasce qualche anno fa negli studi Phicubo, una società di architettura e design che tra Eco arredo urbano in città. Tecnologia fotovoltaica dalle foglie del fiore di loto In mostra dal 13 Ottobre per SAP 1ª Sustainability Conference, presso l’Energy Park di Vimercate (MB), il progetto Lotus di Giancarlo Zema Des Tags: arte seduta via Architettura ed Ecosostenibilità: Bioarchitettura per la riduzione dei consumi energetici.: | Luoghi sicuri per le donne Africane: il design aiuta A Città del Capo l’associazione “Rock Girl”, che prende il nome dallo slogan della Lega delle donne dell’African National Women Congress “se colpisci una donna, colpisci una roccia” diffuso negli anni dell’apartheid, ha promosso una serie di progetti per la promozione sociale femminile nella comunità. La fondatrice India Baird, avvocato che si batte da anni per i diritti umani, ha deciso di realizzare luoghi Prosegui la lettura su: Luoghi sicuri per le donne Africane: il design aiuta Architettura ed Ecosostenibilità: Bioarchitettura per la riduzione dei consumi energetici. Luoghi sicuri per le donne Africane: il design aiuta L’articolo Luoghi sicuri per le donne Africane: il design aiuta sembra essere il primo su Bio Notizie.

Mappa del mondo sulle malattie infettive emergenti periodo 1940 – 2004

Durante il periodo 1940-2004, il numero di malattie infettive emergenti è aumentato significativamente nel tempo dopo il controllo per il progresso nella diagnosi e sorveglianza. Il picco è nel 1980, in concomitanza con la pandemia di HIV. In questo video una mappa del mondo che mostra un significativo aumento di queste malattie: L’articolo Mappa del mondo sulle malattie infettive emergenti periodo 1940 – 2004 sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Costruire un fornello ad alcol con le lattine: i video tutorial

Oggi impareremo a realizzare un fornello ad alcol con due semplici lattine d’aranciata o di qualsiasi altra bevanda preferite. Il fornello ad alcol è molto utile quando si fanno escursioni, attività outdoor, trekking, hiking, campeggio; per farsi una bevanda calda un tè o un brodo o cuocere una bella …L’articolo Costruire un fornello ad alcol con le lattine: i video tutorial sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Lascia i rubinetti dell’acqua aperti causando cascata di ghiaccio di 20 metri, le incredibili foto

Un modo estremo per vincere una guerra con i promotori immobiliari che volevano costruire un centro commerciale, ma che si son trovati davanti una cascata di ghiaccio di oltre 20 metri. Dopo che a Wen Hsu, cittadino 58enne residente a Jilin nel Nord-Est Cinese, ha ricevuto un basso compenso per…L’articolo Lascia i rubinetti dell’acqua aperti causando cascata di ghiaccio di 20 metri, le incredibili foto sembra essere il primo su La Vita Oggi.

La torcia senza batterie che si accende con il calore della mano

Una ragazzina di 15 anni ha realizzato una torcia che emette luce grazie al calore di una mano. Alimentare una torcia usando il calore di una mano è possibile. La quindicenne è partita da un’idea: come raccogliere l’energia non usata e presente abbondantemente nell’ambiente che ci circonda? Dopo…L’articolo La torcia senza batterie che si accende con il calore della mano sembra essere il primo su La Vita Oggi.

La casa costruita con terra, acqua, altri elementi naturali e oggetti riciclati

Un contadino ha costruito una casa per sole 150 sterline utilizzando una tecnica di costruzione antica con materiali che ha trovato nei cassonetti. Michal Buck, 59 anni, ha utilizzato solo materiali naturali o elementi indesiderati per costruire la ‘casa pannocchia’ in fondo del suo giardino nella campagna dell’Oxfordshire. Ex insegnante …L’articolo La casa costruita con terra, acqua, altri elementi naturali e oggetti riciclati sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Gli impulsi anormali nel collo della donna sono causati dalle condizioni del cuore

Le forti pulsazioni sistoliche nel collo di questa donna sono causate dalle condizioni particolari del cuore note come endocardite della valvola tricuspide. Il video: L’articolo Gli impulsi anormali nel collo della donna sono causati dalle condizioni del cuore sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Il Papa solleva il reliquiario con le ossa di San Pietro – video

Dopo la lettura del Vangelo e l’omelia, durante la messa per la chiusura dell’Anno della Fede, a papa Francesco è stato portato il reliquiario contenente alcuni frammenti di ossa ritenute dell’apostolo Pietro, oggi esposte pubblicamente per la prima volta. Il Papa ha tenuto in braccio per alcuni …L’articolo Il Papa solleva il reliquiario con le ossa di San Pietro – video sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Strumenti musicali dai rifiuti. Arriva il “Riciclato Circo Musicale” – video

Racchettarra, ombrellino elettrico e cassitar. Sono solo alcuni degli strumenti che la band ha costruito partendo da materiali di recupero con i quali incide i propri dischi e suona dal vivo in Italia ed Europa. (Fonte: Il Fatto Quotidiano). Il video: L’articolo Strumenti musicali dai rifiuti. Arriva il “Riciclato Circo Musicale” – video sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Gli impulsi anormali nel collo della donna sono causati dalle condizione del cuore

Le forti pulsazioni sistoliche nel collo di questa donna sono causate dalle condizioni particolari del cuore note come endocardite della valvola tricuspide. Il video: L’articolo Gli impulsi anormali nel collo della donna sono causati dalle condizione del cuore sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Il perizoma è sexy ma fa male alla salute

Perizoma che passione, per anni le donne hanno rincorso la moda acquistando magnifici perizoma sexy ed intriganti ma attenzione a quanto pare fanno ammalare! E’ vero allarme specie tra le appassionate. Il perizoma è un capo intimo particolarmente amato da entrambi i sessi; è comodo, esalta i glutei e non …L’articolo Il perizoma è sexy ma fa male alla salute sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Hack{night}: non perdere il primo Facebook Hackathon in Italia [EVENTO]

Tecnologia, collaborazione e creatività si incontrano nell’Hackathon capitolino dedicato a Facebook. Un evento da non perdere!L’articolo Hack{night}: non perdere il primo Facebook Hackathon in Italia [EVENTO] sembra essere il primo su Marketing.

Tecnologia XLAM per un’abitazione di classe energetica A+

Tecnologia XLAM per un’abitazione di classe energetica A+ Tecnologia XLAM per un’abitazione di classe energetica A+ Share Una casa passiva realizzata a Bione, un comune in provincia di Brescia, è il progetto ad opera dall’architetto di origini brasiliane Marçio Tolotti, titolare di Estudoquarto, per un’abitazioneche sfrutta pienamente i vantaggi della tecnologia XLam. L’orografia del terreno, caratterizzata da un importante dislivello che supera i 7,50 m, e i boschi circostanti, hanno suggerito l’architettura e le modalità costruttive di questa casa unifamiliare che si sviluppa su una superficie di 135 mq e si colloca in classe energetica A+. Xlam: a Milano il più grande quartiere di Social Housing d’Europa LA CONNESSIONE TRA FORMA E FUNZIONEQuesta abitazione in classe energetica A+ si sviluppa in lunghezza su un unico livello ed è suddiviso in tre sezioni che si inclinano in base all’andamento del terreno e all’esposizione del lotto. Le tre parti, di diversa larghezza, sono concatenate in modo da permettere una continuità degli spazi interni e quindi delle funzioni. L’ingresso è orientato a nord-ovest, chiuso e protetto da elementi scorrevoli in legno, il blocco centrale ospita invece la cucina, il bagno, la camera e la sala da pranzo, mentre la parte finale è orientata a sud-est, rivolta verso i boschi e la valle, completamente permeabile grazie alle ampie vetrate e ospitante le funzioni principali della casa, come il soggiorno, la camera padronale ed un bagno di servizio. Le vetrate, disposte a sud-ovest, garantiscono un apporto di calore gratuito nei mesi invernali. L’intera sagoma dell’edificio viene divisa internamente, lungo la sua lunghezza, tramite una parete che segue il colmo della copertura, ottenendo così due zone ben distinte, una con i servizi rivolta verso monte e l’altra con spazi pubblici e privati rivolti verso valle. LA NATURA AL SERVIZIO DELLA STRUTTURAAttraverso il legno, la natura fornisce il materiale principale utilizzato nella realizzazione di questa casa passiva. Tutta la struttura dell’abitazione è infatti in legno lamellare XLAM ed il suo montaggio prevede tempistiche di circa una settimana (con esclusione degli impianti) diminuendo notevolmente i tempi e i costi di cantiere. La tecnologia XLAM identifica una tipologia di pannelli realizzati in legno massiccio a strati incrociati ed incollati, con dimensioni variabili in base alle caratteristiche statiche e tecnologiche che si vogliono ottenere. Si prevede un minimo di 3 strati per un totale sempre dispari, maggiore sarà il numero di strati, maggiore sarà la portata e la stabilità del pannello. La rigidezza dei pannelli xlam li rende particolarmente adatti ad essere utilizzati per edifici in zona sismica, anche multipiano. I pannelli vengono solitamente rifiniti sia esternamente che internamente, in questo caso però l’idea è quella di avere un edificio totalmente integrato con la natura, sia nella forma, che ricorda un fienile, sia nei materiali, lasciando il legno di larice totalmente a vista sia all’interno che all’esterno. Il sistema costruttivo XLAM consente di unire le caratteristiche statiche delle tradizionali costruzioni massicce con le proprietà ecologiche del legno. La casa si colloca in classe energetica A+ e consuma meno di 10 KWh/mqa, consentendo così un notevole risparmio energetico, un basso impatto ambientale e una diminuzione delle emissioni nocive dovute ai prodotti di scarto. Le vetrate che interrompono la struttura in legno consentono di immettere calore all’interno della casa e di mantenerlo grazie ad un recuperatore che utilizza un sistema di ventilazione meccanica controllata.Per il recupero dell’acqua piovana, con scopo di irrigazione e sanitario, è stato installato un serbatoio da 10000 litri.© Márcio Tolotti Leggi anche: Renzo Piano senatore a vita. Quattro dei suoi migliori progetti italiani Roma, 30 agosto 2013. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha nominato quattro nuovi Senatori a vita: il direttore d’orchestra Claud Cantiere in legno: i benefici si respirano Visitare il cantiere di una casa passiva in legno è un’esperienza che sorprende per la pulizia, il silenzio, e la qualità dei materiali usati Il vincitore del premio CasaClima Awards 2013 Il primo premio della settima edizione “CasaClima Awards 2013” di Bolzano è stato assegnato al team della Pedone Working s.r.l. per la Spreco e risparmio energetico in un’unica casa. L’esperimento educativo a Brescia Nata come progetto di Ambiente Parco, la “Casa eco.logica” si propone come un percorso interattivo a dimostrazione di quanto sia possibile il ris Living Box: l’anteprima della casa trasportabile ed ecoefficiente Sarà presentato in anteprima mondiale alla prossima edizione della fiera Smart Village Living Box, un prototipo di casa “a consu Tags: abitazione brescia casa passiva xlam via Architettura ed Ecosostenibilità: Bioarchitettura per la riduzione dei consumi energetici.: | Tecnologia XLAM per un’abitazione di classe energetica A+ Una casa passiva realizzata a Bione, un comune in provincia di Brescia, è il progetto ad opera dall’architetto di origini brasiliane Marçio Tolotti, titolare di Estudoquarto, per un’abitazioneche sfrutta pienamente i vantaggi della tecnologia XLam. L’orografia del terreno, caratterizzata da un importante dislivello che supera i 7,50 m, e i boschi circostanti, hanno suggerito l’architettura e le modalità costruttive di questa casa unifamiliare Prosegui la lettura su: Tecnologia XLAM per un’abitazione di classe energetica A+ Architettura ed Ecosostenibilità: Bioarchitettura per la riduzione dei consumi energetici. Tecnologia XLAM per un’abitazione di classe energetica A+ L’articolo Tecnologia XLAM per un’abitazione di classe energetica A+ sembra essere il primo su Bio Notizie.

La macchina elettrica ripiegabile, dalla Corea arriva la prima

La macchina elettrica ripiegabile, dalla Corea arriva la prima La macchina elettrica ripiegabile, dalla Corea arriva la prima Lâ??eccentrica due posti, battezzata sullâ??analogia presentata con il guscio dellâ??animale al quale assomiglia, potrebbe non vedere mai la produzione, ma è integrata allâ??interno di un trend di sviluppo focalizzato sui veicoli urbani a basso impatto ambientale.Per quanto riguarda le prestazioni, la macchina elettrica in questione può viaggiare per 100 kilometri … via StileNaturale: | La macchina elettrica ripiegabile, dalla Corea arriva la prima Lâ??eccentrica due posti, battezzata sullâ??analogia presentata con il guscio dellâ??animale al quale assomiglia, potrebbe non vedere mai la produzione, ma è integrata allâ??interno di un trend di sviluppo focalizzato sui veicoli urbani a basso impatto ambientale.Per quanto riguarda le prestazioni, la macchina elettrica in questione può viaggiare per 100 kilometri con una carica da 10 minuti e raggiunge una velocità massima di 60 Km/h, ma lâ??elemento che la rende fuori dal comune si presenta al momento del parcheggio. Quando si tratta di parcheggiare infatti, la parte posteriore della macchina si ripiega sulla parte anteriore, arrivando quasi a dimezzare la lunghezza complessiva dellâ??auto per un totale di 1,65 metri.  â??Queste auto possono essere parcheggiate in ogni angolo di strade ed edifici, che si tratti di appartamenti, centri commerciali o supermercatiâ?, ha dichiarato Suh In-soo, docente dellâ??Istituto Avanzato di Scienza e Tecnologia della Corea, il quale ha condotto lo sviluppo della macchina elettrica. Suh ha inoltre rimosso gli specchietti posteriori aggiungendo delle sottili fotocamere digitali che mostrano il retro ed entrambi i lati dellâ??auto su uno schermo piatto sul cruscotto. Un computer basato su sistema operativo Windows invece comunica con lo smartphone del conducente e abilita il parcheggio automatico.   Lâ??Armadillo-T non è attualmente in grado di circolare legalmente sulle strade della Corea del Sud dal momento che non rispetta alcuni criteri obbligatori, come ad esempio la resistenza in caso di incidenti. Suh ha tuttavia evidenziato il fatto che la Corea del Sud dovrebbe mitigare le leggi nei confronti delle micro macchine, esonerandole dai requisiti dei crash test dal momento che possono sviluppare velocità relativamente limitate rispetto alle attuali automobili. Pier Luigi Mucciolo Prosegui la lettura su: La macchina elettrica ripiegabile, dalla Corea arriva la prima StileNaturale La macchina elettrica ripiegabile, dalla Corea arriva la prima L’articolo La macchina elettrica ripiegabile, dalla Corea arriva la prima sembra essere il primo su Bio Notizie.

Come scoprire se il nostro tonno proviene dal Giappone

Vi ricordate ancora Fukushima? Il disastro della centrale nucleare giapponese a seguito del terremoto e maremoto del Tōhoku dell’11 marzo 2011 ha provocato perdite di sostanze altamente tossiche e radioattive nelle zone circostanti. Non se ne parla più né in tv né sui giornali. Molti pensano che tutto si sia fermato …L’articolo Come scoprire se il nostro tonno proviene dal Giappone sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Il DNA ripreso al microscopio elettronico

Il DNA ripreso al microscopio elettronico ITALIAN INNOVATION Il team del Prof. Enzo di Fabrizio dell’Istituto Italiano di Tecnologia, in collaborazione con l’istituto Imem-Cnr di Parma e l’Universita’ degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, hanno finalmente fotografato la famosa doppia elica di Watson-Crick con un microscopio elettronico a trasmissione. Se vuoi approfondire questo argomento segui […]L’articolo Il DNA ripreso al microscopio elettronico sembra essere il primo su Made In Italy.

L’ipod, un oggetto semplice ma rivoluzionario

I grandi progressi tecnologici che si sono registrati negli ultimi decenni hanno più volte portato le persone a cambiare le loro abitudini in molti aspetti della vita quotidiana; soprattutto, è impossibile non notare come si è cercato sempre, nel tempo, di diminuire le dimensioni dei dispositivi e di evitare i supporti troppo ingombranti. Sotto questo […]L’articolo L’ipod, un oggetto semplice ma rivoluzionario sembra essere il primo su La Vita Oggi.

Andrea Morelli, la campagna pubblicitaria autunno inverno 2013 2014: il viaggio

Il viaggio è il tema della nuova campagna pubblicitaria Andrea Morelli Autunno/Inverno 2013-14. Sullo sfondo di una stazione ottocentesca – perfetta ricostruzione storica allestita a Milano presso il Museo nazionale della scienza e della tecnologia “Leonardo Da Vinci” – l’adv di Andrea Morelli lascia riaffiorare le tipiche atmosfere fumé delle ferrovie londinesi, in chiara sintonia con la location prescelta.Continua a leggere Andrea Morelli, la campagna pubblicitaria autunno inverno 2013 2014: il viaggio…Commenta » L’articolo Andrea Morelli, la campagna pubblicitaria autunno inverno 2013 2014: il viaggio sembra essere il primo su Italyan Style.

Le nuove GeForce GTX 780: eccellenze di tecnologia grafica by NVIDIA

Tecnologia rivolta ai videogiocatori più esigenti che richiedono il massimo livello di dettagli e risoluzioni superiori al full HD 1080p!L’articolo Le nuove GeForce GTX 780: eccellenze di tecnologia grafica by NVIDIA sembra essere il primo su Seo Web Marketing.

Morbo di Alzheimer: la cura nella proteina che lo causa, la Amyloid Precursor

Un gruppo di biochimici ha scoperto che la proteina Amyloid Precursor Proteine responsabile della malattia debilitante può anche assumere un ruolo nella sua cura. Secondo i ricercatori dell’Università della Tasmania, in Australia, questa scoperta getta una nuova luce sul morbo di Alzheimer e offre speranze per i malati, sempre …L’articolo Morbo di Alzheimer: la cura nella proteina che lo causa, la Amyloid Precursor sembra essere il primo su La Vita Oggi.