Bici elettrica: 5 cose da considerare prima dell’acquisto

Acquistare una bici elettrica può sembrare complicato: sono diversi i fattori da valutare, soprattutto se il vostro scopo è acquistare una bici da utilizzare quotidianamente. Gli errori sono sempre dietro l’angolo: per ovviare ciò, vi sveleremo cosa si deve necessariamente considerare nel momento in cui si acquista una bici elettrica.

1. Valutate il peso

Una bici elettrica ha un peso differente rispetto a quella tradizionale, in quanto detiene un motore e una batteria nella sua struttura. Se avete intenzione di comprare una bici elettrica ma non avete un fisico possente, valutate la grandezza e il peso della vostra bici. Non optate per modelli troppo pesanti (superiori cioè a 25 kg): potrebbero vanificare la vostra pedalata e scaricare facilmente la vostra batteria.

2. Pensate al tipo di bicicletta che preferite

Esistono diverse tipologie di bici elettriche: ci sono quelle pieghevoli, le mountain bike ecc.. Di solito si sceglie la propria bici elettrica in relazione alla destinazione d’uso: ad esempio, se avete intenzione di utilizzarla in città, allora l’ideale è una e-bike di modello base, non troppo impegnativa nella pedalata e allo stesso tempo benefica per l’attività fisica.

C’è un ulteriore aspetto da considerare: le bici tradizionali possono diventare elettriche grazie ad un kit di elettrificazione da integrare al telaio del mezzo. Il costo è molto più basso rispetto alla e-bike in pronta consegna e le prestazione del mezzo sono pressoché identiche.

3. Valutate il tipo di batteria

La bici elettrica necessita di una batteria. Quella più utilizzata è a litio. Informatevi sulla durata dell’ autonomia cercando di capire quante ricariche si possono fare. È consigliabile scegliere un tipo di batteria che permette di percorrere dai 50 km in su, anche se in mercato esistono bici elettriche con un’autonomia anche maggiore.

4. Considerate il tipo di motore

Esistono diverse tipologie di motore, con potenze altrettanto differenti. Vanno, infatti, dai 100 ai 4000 watt. È importante sapere che le bici con un motore dalla potenza superiore ai 250 watt non possono circolare liberamente su strada, ma andrebbero immatricolate seguendo tutte le annesse procedure burocratiche.

5. Non dimenticate il prezzo

Le bici elettriche hanno un prezzo a volte non così economico. Per questa ragione è fondamentale considerare il budget di cui disponete. Se la disponibilità economica è limitata, potete scegliere di orientarvi sull’acquisto di una bici tradizionale e provvedere a elettrificarla attraverso un kit per bici elettriche da comprare separatamente. Per fare ciò, basta affidarsi ai negozi specializzati ed il gioco è fatto!

Lascia un commento