Perchè è importante ripararare le serrature antiche, anzichè sostituirle

Perchè è importante ripararare le serrature antiche, anzichè sostituirle

L’integrità di un mobile antico o di una porta antica, anche nelle parti metalliche, concorre ad aumentarne il valore storico e commerciale. Sostituire un serratura rotta anziché ripararla vuol dire snaturare il mobile o la porta che si sta restaurando, facendone perdere il valore ed il fascino. Restaurare anziché sostituire è una delle prerogative principali di un restauro eseguito correttamente e che contribuisca ad aumentare il valore del mobile che si va a trattare. Il legame tra la serratura ed il mobile è molto importante. E’ un legame funzionale ed estetico. Funzionale perché, banalmente, la serratura ha la funzione di chiudere una porta, un cassetto, una credenza o una cassapanca. Decorativo, in quanto soprattutto nei mobili antichi, quando le serrature antiche erano all’esterno del mobile e non all’interno come oggi. 
 
Un mobile antico infatti è il risultato di molte competenze artigianali: il falegname, l’intarsiatore, il lucidatore e non ultimo il fabbro.  Anticamente la serratura aveva una funzione anche decorativa, Infatti era posta all’esterno del mobile ed era molto elaborata. La serratura perde poi nel tempo ogni funzione decorativa e viene fissata all’interno del mobile. Nell’800 viene addirittura incassata a scomparsa nel legno. Questo non significa assolutamente che il lavoro del fabbro fosse meno importante. Una serratura ben costruita è un piccolo capolavoro destinato a durare nei secoli, ed esistono serrature di epoca romana che ancora funzionano e che hanno solo bisogno di venire lubrificate ogni tanto.

Come avviene la riparazione delle serrature antiche 

Nel restauro dei mobili e delle porte antiche si è sempre provveduto alla riparazione serrature milano e ricostruito le chiavi per farle funzionare. Spesso sono interventi semplici, come ricostruire un perno o far scorrere il catenaccio. A volte si rende necessario effettuare operazioni più complesse, come riparare o sostituire una molla ma, una volta riparata la serratura può tornare a “lavorare” per altri cento anni.
 
Uno dei problemi del ferro e delle serrature antiche è la sua conservazione. Il ferro infatti per sua natura tende ad ossidarsi molto facilmente, specialmente il ferro non trattato di una volta. Esistono però antiche ricette di vernici a base di olio di lino cotto e grafite molto interessanti ma che comportano tempi di asciugatura molto lunghi. E' possibile adoperare un prodotto molto buono a base di grafite già pronto all’uso che è molto semplice da usare e dà ottimi risultati, ma per ogni attività da eseguire sulle serrature bisogna rivolgersi a dei professionisti.

Add Comment