Milano, Pisapia a metà mandato. Ecco quel che è rimasto della sua “rivoluzione gentile”

“Milano libera tutti”. E’ il 30 maggio 2011 e piazza Duomo scoppia di gente. Giuliano Pisapia è sindaco di Milano dopo un ventennio di destra al potere. Da quella notte sono passati due anni e mezzo, tempo di bilanci. La miccia è stata presto disinnescata: l’Italia è finita nelle sabbie mobili e nemmeno la Lombardia è stata “liberata” da Lega e Cl. Complici la crisi economica e quella dei partiti, a metà cammino, anche Milano continua a attendere la sua rivoluzione gentile. Con una opposizione di centrodestra impalpabile è interessante sentire il giudizio di chi questa giunta l’ha vista …L’articolo Milano, Pisapia a metà mandato. Ecco quel che è rimasto della sua “rivoluzione gentile” sembra essere il primo su Made In Italy.

via Made In Italy:

Milano, Pisapia a metà mandato. Ecco quel che è rimasto della sua “rivoluzione gentile”

“Milano libera tutti”. E’ il 30 maggio 2011 e piazza Duomo scoppia di gente. Giuliano Pisapia è sindaco di Milano dopo un ventennio di destra al potere. Da quella notte sono passati due anni e mezzo, tempo di bilanci. La miccia è stata presto disinnescata: l’Italia è finita nelle sabbie mobili e nemmeno la Lombardia è stata “liberata” da Lega e Cl. Complici la crisi economica e quella dei partiti, a metà cammino, anche Milano continua a attendere la sua rivoluzione gentile. Con una opposizione di centrodestra impalpabile è interessante sentire il giudizio di chi questa giunta l’ha vista …

L’articolo Milano, Pisapia a metà mandato. Ecco quel che è rimasto della sua “rivoluzione gentile” sembra essere il primo su Made In Italy.

For more info: Milano, Pisapia a metà mandato. Ecco quel che è rimasto della sua “rivoluzione gentile”

Made In Italy

Milano, Pisapia a metà mandato. Ecco quel che è rimasto della sua “rivoluzione gentile”

Add Comment